Hr e rivoluzione digitale: ecco il bando da 20mila euro

HR-4.0

L’intelligenza artificiale cambierà il mondo delle risorse umane: ce lo dicono le analisi di mercato, come quella realizzata di recente dall’Associazione Italiana Direttori del Personale. L’indagine sottolinea come il 76% degli intervistati percepisce in modo vantaggioso la rivoluzione digitale che si sta diffondendo nel settore: il supporto che può provenire dalla tecnologia è fondamentale, può migliorare il lavoro di dipendenti ed esperti che si occupano di risorse umane, soprattutto per quanto concerne la pre-selezione dei curricula, l’analisi delle loro caratteristiche, ma sono percepiti vantaggi anche nell’ambito della formazione o della valutazione delle performance. Dalla ricerca dell’ AIDP la velocizzazione dei processi di reclutamento e selezione è considerata il vantaggio più importante dal 60% degli intervistati, seguito dal risparmio di tempo per il 58%. Se scorriamo le opportunità che il  digitale porterebbe al settore, anche una maggiore accuratezza nella selezione dei curricula e la rapidità di risposta al candidato non sono da sottovalutare secondo gli intervistati.

Nell’ottica di questa nuova applicazione della business intelligence,  la società di selezione Adecco lancia un bando dedicato alle start up capaci di interpretare in maniera predittiva dati interni ed esterni, come ad esempio fonti Istat, Oecd, Ue e università a supporto dell’analisi e dell’interpretazione delle nuove tendenza del lavoro, come nuovi business, nuovi skills o figure professionali. In palio per i progetti finalisti ci sono 20 mila euro. Ma andiamo con ordine partendo dai dettagli per la candidatura. Possono partecipare le startup innovative registrate nell’apposita sezione del Registro delle imprese. In alternativa, l’iniziativa è aperta a startup costituite da non oltre 36 mesi, team informali composti da almeno tre membri, dipartimenti di istituti o università e centri di ricerca.

Un advisory board selezionerà sei finalisti che accederanno al percorso di mentorship con esperti del settore e con i mentor di Adecco. Come abbiamo anticipato ci sono 20 mila euro da investire in sviluppo digitale, messi in campo da Lazio Innova, oltre a un premio in denaro o un servizio del valore di 5mila euro offerto da Adecco Formazione.
Le proposte dovranno pervenire entro il 15 giugno. Potrete leggere tutti i dettagli del bando qui.

Post Correlati