Come diventare un franchisor affermato

multinivel

Come abbiamo analizzato la scorsa settimana, avvicinarsi al mondo del franchising apre nuove opportunità di business: le attività di successo riescono a trasferire progetti e format di affiliazione in modo efficace e concreto. In tempi di crisi, il franchising continua a generare profitti e permette di creare una rete che facilita la creazione d’impresa e nuovi posti di lavoro. Secondo il mensile Millionaire la curiosità che ne deriva da questa collaborazione commerciale sta crescendo. Di sicuro, farsi largo in questo settore comporta una radicale trasformazione della composizione aziendale.

 

Come abbiamo analizzato, impegno, pazienza e tempo permettono di migliorare la propria impresa. Ma quali sono i tratti distintivi di un buon franchisor? Quale approccio è utile ad accrescere la grandezza della propria idea?  Oggi vogliamo ribaltare il punto di vista della nostra indagine, esplorando la figura del franchisor, perché le sue qualità e caratteristiche possono influenzare la crescita di una società e portarla ad implementare i guadagni. Possiamo dunque affermare che dietro un’idea di successo e al suo sviluppo efficace troviamo un franchisor abile, analitico e lungimirante.

 

Supporto, dedizione, una vision chiara e un buon bilanciamento degli interessi delle parti compongono l’identikit di un produttore affermato. Il successo degli affiliati è influenzato dalla qualità del supporto fornito dal franchisor, per questo i concessionari di franchising dovrebbero concedere una serie di servizi utili ad accompagnare i franchisee all’espansione: parliamo di consulenza finanziaria,  marketing, gestione e  selezione di luoghi e profili.

 

Inoltre, la diffusione del marchio dipende anche dal modo in cui il cliente lo percepisce. Qui entra in gioco la motivazione, forte, positiva e coinvolgente: la dedizione alla propria impresa si percepirà attraverso gli affiliati che permetteranno la presenza crescente del bene o servizio sul mercato. Non può mancare la cura verso un rapporto di interdipendenza e fiducia che lo lega ai suoi affiliati. I migliori franchisor sono lungimiranti: analizzano la posizione dell’azienda nel mercato futuro e sanno vedere oltre la concorrenza, per creare nuove possibilità.

Post Correlati